.
Annunci online

“Psicologia delle Folle”


     di Gustav Le Bon
 scaricalo cliccando qui






Background by EditingMySpace.com

il mondo di Tiziana


 
 




 




  
  
 
   
 



 


 



"Ho visto tutti 'sti balordi, queste zecche del cazzo"
"...Speriamo che muoiano tutti..."

Ascolta le conversazioni della Polizia al G8


audio hosting by Twango


Sito ottimizzato per Firefox
















DISCLAIMER: L'autore dichiara
che le immagini contenute in questo
blog sono immagini già pubblicate in
internet e che solamente i titoli dei
post ed il loro contenuto (dove non
 altrimenti indicato) sono frutto del
proprio ingegno. Se dovesse
pubblicare materiale protetto
da copyright non esitate a contattare
l'autore che provvederà
immediatamente a rimuoverlo.
Inoltre l’autore dichiara di non
essere responsabile per i commenti
inseriti nei post e che eventuali
commenti dei lettori, lesivi della
immagine o dell'onorabilità di
persone terze non sono da
attribuirsi all'Autore, nemmeno
 se il commento viene espresso
 in forma anonima o criptata.
In ogni caso i commenti anonimi
e/o volgari saranno
inevitabilmente cancellati.
Questo blog non è a scopo
di lucro. Inoltre questo blog
non rappresenta una testata
giornalistica in quanto viene
aggiornato senza alcuna
periodicità. Non può pertanto
considerarsi un prodotto
editoriale ai sensi della
legge n. 62 del 7.03.2001.
______________________




Blog attivo dal 21/06/2006

Proprietà dell'immagine
Proprietà del link
Mostra/Nascondi bordo
Proprietà della tabella
Inserire una riga sopra
Inserire una riga sotto
Eliminare riga
Inserire colonna a sinistra
Inserire colonna a destra
Cancellare colonna
Unire celle orizzontalmente
Unire celle verticalmente
Dividere cella
Eliminare cella
Proprietà della cella
Mostra/Nascondi bordo
Proprietà della tabella

 
arte
14 marzo 2009
Terra e libertà /2 - Closed zone -


La questione di fondo è che la ragione non sta mai nel mezzo, come molti sono soliti dire. Di colpe, nel conflitto israeliano-palestinese, ce ne sono molte e da entrambe le parti; ma la ragione, quella vera, non può essere messa in discussione se si ha a cuore il genere umano. Gli interessi che gravitano intorno al territorio in questione fanno sì che determinate realtà siano pilotate, per ricrearne di nuove.

Ma qualcosa si sta muovendo, si è sempre mossa per la verità. Pochi giorni fa, addirittura, vedevo un servizio alle Iene (quelle di Italia1) che parlava in maniera a-pregiudiziale del conflitto palestinese, con particolare attenzione alle realtà che stanno emergendo e riemergendo dopo il conflitto a cavallo di Capodanno. Territori devastati e famiglie palestinesi cancellate dalla faccia della terra. Alle Iene, cavolo.


Ma la cosa non finisce qui: c’è un animatore, israeliano, autore anche delle animazioni di Valzer con Bashir, che lotta affinché il suo popolo non sia ricordato, magari fra un secolo, come lo sterminatore di un altro. Aldilà dei torti e dei meriti, una persona saggia lo deve riconoscere, lo sterminio di un popolo è una colpa che nessun individuo si vorrebbe mai sobbarcare. Ebbene: questo animatore, tale Yoni Goodman, ha creato questo piccolo corto animato, "Closed Zone". Lottiamo insieme.




sfoglia
  
Cerca

Feed

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

Curiosità
blog letto 416344 volte